Immersione a Capo Palinuro


Lungo le coste rocciose e ripide di Capo palinuro è facile imbattersi in profonde grotte sottomarine, c'è ne sono di tutti i tipi e difficoltà, ma quella che supera tutte per il suo fascino è senza dubbio la Grotta Azzurra.
L'ingresso è caratterizzato da una piccola cavità emersa, con una barca di piccole dimensioni è possibile entrarvi all'interno e percorrerla per un breve tratto. Ma la parte stupenda è subito sotto la volta emersa dove si apre una cavità di circa 30 metri di altezza e 5 di larghezza. Man mano che si entra in profondità tutto diventa più buio e immenso. Le pareti sono coperte da strati di gorgonie e parazoantus di tutti i colori, è possibile scorgere piccoli organismi viventi di tutte le forme e dimensioni. La grotta prosegue per circa 100 metri e ad un tratto ci si sente immersi nell'infinito. Il mare ci sprofonda sotto, la volta si innalza ripidamente, le pareti sembrano scomparire e all'improvviso ci si trova immersi in un blu intensissimo.
Ho già visitato molte volte la grotta, ma la sensazione che si prova è sempre la stessa, sembra di essere entrati in una nuova dimensione dove non esistono pareti e la luce quasi ti abbaglia, si prova come una sensazione di angoscia e non si vede l'ora di uscirne fuori, ma è indubbiamente irresistibile e affascinante. Peccato che dura poco, percorrendo ancora qualche metro si esce fuori dalla parte opposta all'entrata e ci si trova in mezzo a barriere di posidonie invase da centinaia di Saraghi, Corvine, ecc. ecc..... può capitare di trovarsi circondato da bellissime meduse gialle con contorni blu elettrico prede ghiotte per i FotoSub ... E allora !! cosa aspettate ?? andate e ..... buona immersione !!!

Torna alla pagina delle Immersioni Altre immersioni Vai all'immersione successiva

Scrivi un messaggio a Daniele Lorefice